Category Archives: Senza categoria

L’alleanza educativa genitori-figli

Laura Materazzo/ aprile 12, 2017/ Senza categoria/ 0 comments

Troppo spesso nella nostra società sentiamo dire che, a causa degli impegni quotidiani e di lavoro, non si riesce a trascorrere del tempo con i propri figli. Tutto diventa un “peso”, fonte di stress, ma se invece provassimo a trasformare questo tempo in un momento ludico e di apprendimento qualitativo? Grazie al progetto Siglo, metodo ortogenetico rispettoso del bambino, dei

Read More

Le condizioni per realizzare un buon progetto di lettura e scrittura nella scuola dell’infanzia

Sara Caretta/ marzo 24, 2017/ Senza categoria/ 0 comments

Come può la scuola dell’infanzia creare un progetto adatto ai bambini in preparazione alla scuola primaria? Come stimolare l’apprendimento della lettura e scrittura nei bambini di 6 anni?   Queste sono solo alcune delle domande che le insegnanti della scuola dell’infanzia si pongono al terso anno di frequenza dei lori bimbi. Certo! Occuparsi della programmazione annuale, dei laboratori, dei genitori,

Read More

4 trucchi per rendere piacevole la lettura e scrittura a tuo figlio – Parte 4°- Raccontare o leggere?

Sara Caretta/ gennaio 25, 2017/ categoria genitore, Senza categoria/ 0 comments

Il 4° trucco per promuovere l’amore per la lettura e la scrittura in tuo figlio racchiude la risposta alla domanda: “E’ meglio raccontare o leggere?”. Uno dei modi che un genitore ha per stimolare l’amore per la lettura è quello di leggere dei libri a voce alta, ma che differenza c’è tra raccontare e leggere? Qual è la soluzione migliore?

Read More

4 trucchi per rendere piacevole l’apprendimento della lettura e della scrittura a tuo figlio -Parte 2° la motivazione

Sara Caretta/ gennaio 9, 2017/ categoria genitore, Senza categoria/ 0 comments

Il Secondo trucco di fondamentale importanza per creare un contesto piacevole per imparare a leggere è quello di: Stimolare la motivazione intrinseca La differenza tra la motivazione estrinseca ed intrinseca è molto semplice, ma le conseguenze se si stimola uno o l’altra sono altamente differenti. La motivazione estrinseca, cioè esterna si basa sulla gratificazione data dall’esterno che può essere un

Read More